Serie D

GIALLOCELESTI VERSO CHIOGGIA. IL CAPITANO CRISTIANO BIGOLIN: «CI PORTA IN CAMPO IL CUORE. E PENSO NON CI SIA NIENT’ALTRO DA AGGIUNGERE».

Domenica 15 Maggio 2022. Stadio “Aldo e Dino Ballarin”. Chioggia. Alle ore 16 il fischio d’inizio del Direttore di Gara darà ufficialmente il via all’ultima Giornata del Campionato 21-22: Union Clodiense Chioggia Sottomarina – FC Arzignano Valchiampo.

L’importante impegno stagionale, che sancirà la squadra promossa in Serie C, sarà trasmesso in diretta sul canale 60 del Digitale e in HD sul canale 560 grazie alla partnership tra Lega Nazionale Dilettanti e Sportitalia TV. La gara sarà live anche sull’app di Sportitalia e in streaming su www.sportitalia.com. Per i tifosi Giallocelesti, inoltre, sarà allestito un maxischermo presso il locale di Arzignano “Tagorò” grazie alla collaborazione con l’Amministrazione del Comune di Arzignano.

A presentare la 34^ Giornata del Girone C di Serie D, Diciassettesima di Ritorno, è il Capitano, il difensore Cristiano Bigolin.

Domani, allo stadio Ballarin di Chioggia, si giocherà l’ultima Giornata del Campionato 21-22. In vista della sfida, ripercorriamo la stagione.
«La stagione è stata bella intensa. Ci siamo tolti tante soddisfazioni però domani sarà una finale. Quindi verrà azzerato tutto quello che è stato fatto».

Concentrandoci su domani, come avete lavorato in settimana e come Vi siete preparati al match?
«È stata una settimana dove ci siamo preparati forte perché sappiamo che sarà una partita intensa e quindi abbiamo lavorato bene».

E allora presentiamo ufficialmente la gara valida per la 34^ Giornata del Girone C di Serie D, 17^ di Ritorno. A Te l’analisi di Union Clodiense Chioggia Sottomarina – Arzignano Valchiampo.
«Come dicevo sarà una finale: non c’è tanto da aggiungere. È la partita, viene azzerato tutto quello che è stato fino a ieri. Quindi, sarà una finale tosta».

Dal Capitano riceviamo la parola della settimana che chiude non solo la conferenza stampa, ma anche il Campionato 21-22. In attesa dell’ultimo importante impegno stagionale, qual è la parola che porta in campo Cristiano Bigolin e i Giallocelesti?
«Dico “Cuore”. E penso che non ci sia nient’altro da aggiungere».

Altri articoli