banner-legapro

IL CENTROCAMPO SI RINFORZA CON IL GIOVANE STEFANO CESTER. IL GIOCATORE CLASSE 2002, CHE HA GIÀ ESORDITO IN SERIE B, ARRIVA IN PRESTITO DAL LR VICENZA.

L’Arzignano Valchiampo comunica ufficialmente che Stefano Cester è un giocatore Gialloceleste. Centrocampista classe 2002, arriva in prestito dal Lanerossi Vicenza che nell’agosto 2021 ha acquisito a titolo definitivo dall’FC Internazionale Milano il diritto alle sue prestazioni sportive, sottoscrivendo un accordo sino al 2024.

Cester con il Presidente Lino Chilese

Stefano Cester. «Sono contento di essere arrivato qui ad Arzignano: per me è un momento di riscatto soprattutto perché la scorsa stagione è stata complicata a causa di un infortunio che mi ha costretto a restare per un po’ fuori dal campo. Arrivo carico e con tanta voglia di mettermi in gioco per aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo».

Originario di Chioggia, il centrocampista comincia a giocare nella squadra della sua città. Segue il trasferimento al Padova e successivamente il passaggio al Venezia. Nel 2016 diventa nerazzurro entrando nel settore giovanile dell’Inter. Per quattro anni, fino all’Under 18, gioca nella squadra milanese approdando poi in biancorosso nella stagione 20-21. Nella sua prima stagione a Vicenza si mette in luce con la formazione Primavera collezionando 19 presenze in Campionato e firmando 5 reti e 3 assist. Nella stessa stagione trova l’esordio in Serie B registrando 1 presenza.

«Ho iniziato a giocare da piccolo con il Chioggia. Poi sono passato subito al Padova ed in seguito al Venezia. Mi ha seguito l’Inter e a 14 anni mi sono trasferito a Milano per fare le giovanili in nerazzurro. Dopo sono arrivato a Vicenza, ho militato un anno in Primavera e il secondo anno sono stato aggregato alla Prima Squadra. Una stagione un po’ sfortunata per l’infortunio, ma mi ha fatto comunque respirare l’aria dei grandi e crescere come giocatore dal momento in cui sono rientrato ad allenarmi con il gruppo».

Giocatore di talento, educato in campo e fuori, è dotato di qualità tecnica e buona visione del gioco. La stagione 21-22 appena conclusa lo ha visto indossare ancora la maglia del Vicenza, vivendo però un’annata difficile contrassegnata da un infortunio. In totale conta finora 89 presenze, 7 reti, 6.479 minuti di gioco. In carriera per lui anche la maglia Azzurra. Con la Nazionale Under 16 totalizza 12 presenze e 3 reti. Sette invece le presenze nell’Italia U17, di cui 3 nelle gare di Qualificazione agli Europei U17 dove realizza una rete.

«Ad Arzignano porto con me il fatto di essere umile e la mia dedizione al lavoro. Speriamo di fare una stagione positiva per me e soprattutto per la squadra. Il sogno è quello di realizzare la mia carriera calcistica come penso l’abbiano tutti i ragazzi con cui gioco. Non vedo l’ora di affrontare le prime uscite ufficiali e di passare la parola al campo. Alla fine, conta questo».

Sarà il nuovo numero 10 Gialloceleste.

Grazie Stefano!
Benvenuto nella Famiglia dell’Arzignano Valchiampo.

Altri articoli