banner-legapro

AL SAN VIGILIO VINCE L’ARZIGNANO. GRANDOLFO, TARDIVO E TREMOLADA FIRMANO LE RETI DELL’AMICHEVOLE CON IL MONTEBELLUNA.

PRODECO CALCIO MONTEBELLUNA – FC ARZIGNANO VALCHIAMPO 2-3

MONTEBELLUNA: Gerardi, Boccafoglia, Malandrino, Zago, Fabbian, Tonizzo, Abdulai, Longato, Ndreu, Fasan, Giacchina. All. Bordin.
ARZIGNANO VALCHIAMPO (1° T): Volpe, Casini, Molnar, Bordo, Grandolfo, Cariolato, Barba, Piana, Grosso, Tremolada (32’ Parigi), Tardivo (32’ Antoniazzi). All. Bianchini.
ARZIGNANO VALCHIAMPO (2° T): Saio, Nchama, Grandolfo (16’ Tremolada), Zanella, Barba, Piana (16’ Grosso), Parigi, Antoniazzi, Bonetto, Davi, Tardivo. All. Bianchini.
ARBITRO: Lena di Treviso
RETI: 23’ pt Grandolfo (su rigore), 24’ pt Abdulai, 35’ pt Fasan, 6’ st Tardivo, 43’ st Tremolada.

Prodeco Calcio Montebelluna – FC Arzignano Valchiampo. La seconda Amichevole Pre-Campionato, al comunale San Vigilio di Montebelluna, si chiude con la vittoria dei Giallocelesti per 3 a 2. Tantissime le occasioni per gli uomini di Mister Bianchini che vanno in rete con Grandolfo dal dischetto, Tardivo e Tremolada.

Parte subito in attacco l’Arzignano con Tardivo che porta il gioco in avanti. Tremolada va al tiro che viene rintracciato dalla squadra di casa. Ottimo Bordo a recuperare e tenere viva l’azione. Due nuove occasioni si presentano al 5’ su calcio d’angolo con Casini dalla bandierina e al 12’ con Tardivo che prova il tiro da fuori. Ancora Barba serve il duo d’attacco di partenza Grandolfo-Tremolada. È il numero 9 a prendere palla e tirare. Casini capitano opta per il lancio lungo, cross perfetto per Tremolada, ma si alza la bandierina del fuorigioco. Al 21’ Bordo va potente dopo un bel gioco di centrocampo: alto.

La partita si sblocca al 23’. Il fallo su Tremolada in area fa conquistare ai Giallocelesti un rigore. Il tiro dal dischetto è affidato a Grandolfo che sicuro spiazza Gerardi. Un minuto dopo il Montebelluna pareggia con Abdulai servito in apertura da Fasan. Al 28’ Gerardi blocca Tardivo, mentre al 31’ è Volpe a chiudere la giocata di Malandrino. Alla parata di Gerardi sul potente tiro di Barba risponde la rete di Fasan al 35’ che porta il Montebelluna in vantaggio.

Al minuto 43’ all’Arzignano è concessa una punizione per fallo su Cariolato. Casini tira, Molnar spedisce in area di testa trovando Grandolfo che la butta dentro, ma è fuorigioco. Nei due minuti di recupero, sul tiro di Casini da calcio d’angolo esce coi pugni Gerardi.

Al rientro dagli spogliatoi, l’Arzignano continua a pressare e trova il pareggio al 6’ con il preciso Tardivo che gonfia la rete. L’azione parte da un bravo Federico Davi nella costruzione del gioco, dalla fascia all’area. Al 12’ Grandolfo si vede annullare un altro gol per fuorigioco. Spinge allora Zanella, trovando l’intervento della difesa di casa. Poco dopo recupera Nchama che a giro tira alto.

Parigi si fa protagonista in area con molte occasioni, servito prima dal bel cross di Zanella e poi da Barba. L’attaccante ex Picerno va in due tempi sulla ribattuta del Montebelluna provando anche l’azione di tacco. C’è però il muro di Gerardi e della difesa che, al 21’, salva miracolosamente anche il preciso colpo di testa di Grosso.

Ancora Arzignano con Penzo per Barba. Al 32’ Davi serve Parigi che va per due volte al tiro: fuori di poco. Al 38’ è Penzo a provare la conclusione da fuori, poi al 42’ Tardivo cerca di chiudere all’incrocio dei pali. Fuori. Il match termina dopo la terza rete Gialloceleste firmata da Tremolada al 43’.

Le parole del Tecnico Giuseppe Bianchini al termine di Prodeco Calcio Montebelluna – FC Arzignano Valchiampo.

«Sono contento perché ho visto dei passi avanti sul piano delle idee di gioco. Ho visto una squadra più compatta e i ragazzi mi sono piaciuti. Hanno lavorato tanto in questi giorni e anche la mattina prima dell’Amichevole; quindi, mi aspettavo anche qualcosa di meno. C’è da lavorare, da migliorare e da trovare l’intesa. In base alle palle create dovevamo concretizzare di più però sono più che soddisfatto della prestazione».

Altri articoli