Serie D

IL CIELO E’ GIALLOCELESTE SOPRA IL DAL MOLIN. GRANDE VITTORIA NEL DERBY CON IL CARTIGLIANO.

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO – CARTIGLIANO CALCIO 3-0

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Bacchin, Pasqualino (33’ st Cariolato), Casini, Molnar, Forte (18’ st Nchama), Calì (42’ st Cescon), Beltrame (25’ st Moras), Antoniazzi, Bigolin, Gnago (25’ st Fyda), Vessella. All. Bianchini.
CARTIGLIANO CALCIO: Zecchin, Pregnolato, Stevanin, Roverato, Miniati (18’ st Pelizzer), Buson, Romagna (32’ st Mattioli), Kokkolari, Gjoni (39’ st Appiah), Barzon (1’ st Di Gennaro), Preknicaj (18’ st Zanini). All. Ferronato.
ARBITRO: Filippo Balducci di Empoli
RETI: 38’ pt Calì, 8’ st Gnago, 46’ st Cescon.

Il Derby è Gialloceleste. La Quarta Giornata si conclude con una grande prova e una grande vittoria della squadra di Mister Bianchini che supera per 3 a 0 il Cartigliano nel primo derby del Campionato 21-22. Le reti portano la firma di Calì, Gnago e Cescon. Protagonista anche il portiere Bacchin che chiude la porta nel rigore concesso sul finale agli ospiti. Una vittoria, quindi, di tutta la squadra.

Parte subito in attacco la squadra di Mister Bianchini con Gnago e Forte che al 4’ creano l’occasione da rete. Scorrono i minuti e al 12’ Beltrame crea spettacolo con un potente tiro al volo con cui prova la giocata in porta: fuori. Poco dopo ci pensa Calì a farsi pericoloso.

Il Cartigliano conquista una punizione parata da Bacchin. Al 23’ ripartenza dell’Arzignano Valchiampo con Beltrame che crossa per Gnago, ma il tiro è troppo lungo. Scorre il minuto e la squadra di casa si rende ancora pericolosa. Bel gioco di Vessella per Beltrame che a sua volta serve Antoniazzi. Ancora il numero 11 conquista un angolo al 26’.

Gjoni in corsa viene fermato da Pasqualino. Casini allora cerca Gnago che effettua il passaggio per Beltrame in area. Al 38’ l’Arzignano Valchiampo si porta in vantaggio: la prima rete è firmata da Vincenzo Calì che di testa insacca nell’angolo basso: imprendibile per Zecchin.

Al rientro la seconda frazione di gioco parte con il calcio d’angolo concesso alla squadra di Mister Ferronato. La difesa Gialloceleste spazza via. La coppia Gjoni-Di Gennaro spinge in porta, ma Capitan Bigolin c’è.

All’8’ arriva il raddoppio dell’Arzignano. Questa volta è Gnago a realizzare la bella rete superando Zecchin. Ancora il 29, su assist di Forte, cerca la porta. Poi va potente Beltrame: fuori. Al 18’ ancora Gnago-Calì cercano di concretizzare in area.

Un nuovo corner per il Cartigliano trova Pelizzer al tiro dalla bandierina. Gli ospiti vanno in pressing, Pasqualino difende. Recupera Buson ma viene murato. Segue successivamente la punizione di Casini, Vessella tiene viva la palla, recupera Antoniazzi e Pasqualino tira: alto.

Ancora Casini, vicecapitano, intercetta Di Gennaro recuperando l’azione e fermando la corsa dell’avversario. Superata la mezz’ora Moras, subentrato a Beltrame, si rende pericoloso con diverse giocate parate da Zecchin.

Il finale si fa caldo. Al 43’ Antoniazzi va fuori di poco dai pali con un colpo di testa indirizzato nell’angolo basso. Nei cinque minuti di recupero arriva la terza rete dell’Arzignano, realizzata dal giovane Cescon entrato poco prima al posto di Calì, e la paratona di Bacchin. Al 48’, infatti, il Cartigliano conquista un rigore per fallo in area su Mattioli. Dal dischetto ci pensa Di Gennaro, ma il numero uno di casa intuisce e indirizza la sfera fuori dalla porta, mantenendo la porta imbattuta.

Complimenti a Mister Bianchini, allo Staff e a tutta la Squadra!

 

DA BORDOCAMPO LE INTERVISTE POST-MATCH

Tecnico Giuseppe Bianchini

Manuel Antoniazzi, centrocampista

Altri articoli