Serie D

I GIALLOCELESTI VOLANO AI 32. VITTORIA SUL SONA CALCIO CON LE RETI DI BELTRAME E GNAGO.

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO – ASD SONA CALCIO 2-1

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Magrini, Casini (10’ st Nchama), Molnar (1’ st Bonetto), Beltrame (27’ st Zuffellato), Cariolato, Gning, Cescon (19’ st Grancara), Antoniazzi, Bigolin, Pellielo, Gnago. All. Bianchini.
SONA CALCIO: Caputo, Gecchele, Belem (10’ st Angelini), Di Giorgio, Brescianini, Gobetti (1’ st Sylla), Bittaya (15’ st Pavan), Vaudagna, Di Nardo (38’ st Dambros), Bocchio, Caldeo. All. Damini.
DIRETTORE DI GARA: Zago Francesco di Conegliano
MARCATORI: 1’ pt Beltrame (A), 21’ pt Gnago (A), 42’ pt Bocchio (S)

Che magica vittoria! I Giallocelesti conquistano il primo turno di Coppa Italia e volano ai 32esimi. 2 a 1 il risultato finale al Dal Molin, con le reti di Beltrame e Gnago. Una vittoria che celebra anche l’esordio in Serie D del giovane portiere Giacomo Magrini, classe 2003 (da tre anni in maglia Arzignano Valchiampo) portando in campo un’ottima prestazione.

Comincia subito forte la formazione di Mister Bianchini che trova il vantaggio al primo minuto con il pallonetto perfetto di Beltrame. Scorrono i minuti e subito Casini effettua un taglio perfetto in area per Cescon. Ancora il numero 17 prova a farsi spazio, ma trova Gecchele che intercetta.

Una nuova occasione arriva al 7’ con Gnago che indirizza a Pellielo. Due minuti dopo è punizione per l’Arzignano che fa emozionare i tifosi con lo stacco di testa del Capitano Bigolin che esce di pochissimo. Al 14’ è il Sona a conquistare la punizione, ma Magrini si fa trovare pronto uscendo con i pugni. Brescianini da lontano prova il tiro, fuori.

Al 20’ l’occasione Gialloceleste arriva con Cariolato per Cescon: Caputo chiude. La seconda rete dell’Arzignano arriva al 21’. Ancora protagonista Beltrame, questa volta di un assist perfetto per Gnago che insacca. Ancora in avanti l’Arzignano che cerca la porta prima con Molnar (di testa da corner di Beltrame) poi con Gnago (alta) e ancora con Cariolato. Al 36’ Pellielo al volo potente colpisce la traversa, mentre Gning crea due azioni importanti. Al 42’ chiude il primo tempo la rete del Sona firmata da Bocchio.

Nel secondo tempo le squadre continuano la corsa, effettuando entrambe dei cambi. Ottimo Magrini che salva il risultato sul tiro di Bocchio. Al 21’ ci prova di nuovo Gnago ma si alza la bandierina del fuorigioco. Ancora Gning insiste in avanti, trovando il corner a favore. Dalla bandierina Pellielo, ci prova da fuori Grancara: alto.

Al 33’ l’Arzignano conquista un’ottima punizione da posizione pericolosa per fallo di Sylla. Il tiro è affidato a Pellielo che prova la soluzione diretta: fuori. Una punizione a favore del Sona trova un prezioso Bonetto che di testa spazza e fa ripartire il gioco dei compagni con Antoniazzi. Al 39’ Calì recupera palla e crossa per Gning che nuovamente si dirige in area a cercare la rete.

Finisce dopo 5 minuti di recupero.

Da bordocampo, le interviste post-match al Tecnico Giuseppe Bianchini e al portiere Giacomo Magrini: Coppa Italia_Primo Turno_Interviste

Altri articoli