Serie D

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO VERSO IL BIG MATCH. CIRCIO: “CON LA CLODIENSE UNA BATTAGLIA; FELICE DI ESSERMI FATTO TROVARE PRONTO”

Il giovane portiere, alla terza partita di fila da titolare, torna sul pareggio conquistato dalla squadra a Chions, grazie anche ad un rigore da lui parato, e concentra già tutte le energie verso la sfida di mercoledì al Dal Molin con la Clodiense Chioggia

 

ARZIGNANO (VI) – Quando il mister chiama, devi farti sempre trovare pronto. E in questo Alberto Circio ha risposto alla grande nel momento in cui c’è stato bisogno del suo contributo. In tre partite consecutive da titolare, il giovane portiere ha confermato di avere qualità importanti, da mettere a servizio della squadra da qui alla fine del campionato. Per l’ex estremo difensore di Caronnese e Sona Mazza domenica a Chions prestazione positiva, condita da un rigore parato ad uno specialista come Urbanetto. Assieme a Circio abbiamo voluto tracciare l’analisi del momento della squadra, dal pari friulano al big match di mercoledì con la Clodiense Chioggia.

Alberto Circio, che valutazioni ti senti di fare della partita con il Chions? Che partita è stata e come valuti il risultato finale?

“Nel primo tempo abbiamo iniziato un po’ sotto ritmo e abbiamo subito un paio di loro ripartenze; nel secondo tempo abbiamo alzato il ritmo e siamo riusciti a schiacciarli nella loro metà campo, trovando il gol del pareggio e con un pizzico di fortuna in più avremmo anche trovato la vittoria”.

I numeri dicono che state recuperando tanti punti e posizioni in classifica. Come valuti il momento della squadra?

“Siamo in un bel momento, stiamo bene e c’è un bel gruppo, lavoriamo bene e siamo certi che se continuiamo così riusciremo a toglierci delle grandi soddisfazioni da qui a fine stagione”.

A livello personale terza partita da titolare di fila e rigore parato. Come valuti la tua prestazione e il tuo momento in questa stagione?

“Sono soddisfatto delle prestazioni che ho fatto in queste tre partite: il mio obiettivo era quello di riuscire a dare tranquillità alla squadra e farmi trovare pronto, anche se avrei preferito riuscire a tenere la porta inviolata in almeno una partita”.

Mercoledì si torna al Dal Molin per la sfida col Chioggia. Che partita ti aspetti? Con che spirito bisogna prepararla?

“Sarà sicuramente una partita tosta, loro sono una buona squadra e dovremo dare il massimo per portare a casa i tre punti. Dovremo prepararci a una battaglia, perché è una partita cruciale per la nostra stagione e sicuramente le motivazioni non mancheranno”.

Come valuti fino a questo momento la tua stagione e quanto importante è per un giovane portiere allenarsi con un preparatore come Bruzzichessi?

“Finora la mia stagione è stata un po’ difficile: sono arrivato a dicembre e sono riuscito a esordire a maggio, però sono felice di come ho lavorato per cercare di migliorare e farmi trovare pronto. Mister Bruzzichessi è molto preparato per la categoria, ci allena molto sulla cura del dettaglio e ci prepara a qualsiasi tipo di situazione che possa succedere in campo la domenica. Personalmente credo di essere migliorato molto grazie al lavoro quotidiano con lui”.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

Altri articoli