Serie D

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO INCIAMPA AL DEBUTTO; AL “BERTI” PASSA IL CALDIERO

Nella trasferta veronese i giallocelesti di Spinale giocano un gran primo tempo, creano tantissime occasioni da gol ma non riescono a concretizzarle. Nella ripresa prima l’arbitro annulla la rete del vantaggio a Calì, e poi i padroni di casa trovano la rete della vittoria con Zanazzi. Ora testa all’Este

 

CALDIERO (VR) – L’FC Arzignano Valchiampo non riesce a partire col piede giusto nel giorno del debutto stagionale nel Campionato di Serie D, e al termine di una partita molto combattuta viene sconfitto per 1-0 dal Caldiero. I giallocelesti non sono riusciti a sfruttare le tante occasioni da gol costruite nel primo tempo, ed hanno pagato a caro prezzo forse l’unica ingenuità della partita.

SCELTE – Mister Spinale davanti ad Enzo propone Paqualino e Rossi esterni, con Cuccato e capitan Bigolin centrali; in mezzo al campo ci sono Sammarco, Casini ed Antoniazzi. Leite va in appoggio a Valenti e Calì in attacco.

PRIMO TEMPO – Parte forte l’Arzignano, che dopo 6’ minuti va vicina al vantaggio in almeno due circostanze con Valenti: prima sfiorando il palo, e poi su invito di Leite costringendo la difesa a salvare sulla linea. Al 16’ cross di Rossi, la difesa svirgola, ma si salva. Al 24’ nuova chance gialloceleste: cross di Pasqualino, colpo di testa di Calì, ma il portiere para a terra. Al 29’ si va vedere per la prima volta il Caldiero, con Bigolin di testa che sventa il pericolo. Al 40’ ancora Leite protagonista, con un bel tiro che viene parato a terra. Poco prima dell’intervallo, al 46’, occasionissima Arzignano con Antoniazzi, che da due passi si vede respingere un tiro a botta sicura dal portiere di casa.

RIPRESA – Si va alla ripresa, e l’Arzignano ricomincia a razzo, trovando anche il gol del vantaggio, al 2’, ma l’arbitro annulla per fuorigioco la rete di Calì su assist di Antoniazzi. Verso metà frazione cresce la squadra di casa, che al 25’ costringe Cuccato ad un grande salvataggio in area. Due minuti più tardi è Enzo a doversi distendere per bloccare il tiro di Manarin. La pressione dei veronesi viene premiata al 31’, quando Zanazzi insacca dopo un’uscita imprecisa di Enzo. L’Arzignano rialza subito la testa, e comincia a farsi vedere pericolosamente dalle parti di Tebaldi al 33’ con Altinier, ma la difesa si salva.

TESTA ALL’ESTE – Finisce dunque con un ko di misura questa prima gara stagionale dei giallocelesti, che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prima partita casalinga, valida per la seconda giornata di andata, domenica prossima alle 15.00 al Dal Molin contro l’Este.

 

IL TABELLINO

CALDIERO TERME – FC ARZIGNANO VALCHIAMPO 1-0 (pt 0-0)

CALDIERO TERME: Tebaldi, Kouassi (st 43’ Andreis), Braga (st 36’ Bernardinello), Burato, Rossi, Cherubin, Zerbato, Filiciotto, Marastoni (st 19’ Zanazzi), Manarin (st 30’ Galesio), Baldani. All. Soave. A disposizione: Kuqi, Stratu, Viviani, Marostica, Fantinato.

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO: Enzo, Pasqualino, Rossi, Casini, Cuccato, Valenti (st 19’ Maury), Calì (st 19’ Altinier), Leite Borges (st 36’ Lisai), Antoniazzi (st 19’ Gabbani), Sammarco, Bigolin. All Spinale. A disposizione: Magrini, Molnar, Roverato, Doda, Farinola

ARBITRO: Matteo Frosi di Treviglio. ASSISTENTI: Perali di Chiari e Marrazza di Bergamo

RETI. St 30’ Zanazzi (C)

NOTE. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Braga, Zerbato, Gabbani, Rossi. Recupero: pt 2’; st 4’.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

Foto: Anna Fabrello

Altri articoli