Serie D

L’INTERVISTA – Marco Bruzzichessi, una certezza nello staff di Spinale: “Credo ci aspetti un campionato gagliardo”

1° allenamento del arzignano

L’Allenatore dei Portieri, per il terzo anno in gialloceleste, si prepara a vivere una grande stagione, ci racconta le doti del nuovo numero uno Manuel Enzo e chiama a raccolta il pubblico arzignanese

 

ARZIGNANO (VI) – Che il ruolo del portiere abbia delle specificità tutte particolari è un dato di fatto. E che per stimolare le qualità di ogni singolo portiere serva una persona con una marcata professionalità e umanità è altrettanto risaputo. Ad Arzignano gli estremi difensori della prima squadra sono da tre anni in ottime mani, grazie al lavoro certosino di Marco Bruzzichessi, Allenatore dei Portieri Diplomato a Coverciano, e grande valorizzatore del talento di tutti i portieri che “ha tra le mani”… Quest’anno sarà al fianco di mister Spinale nella nuova gestione tecnica della squadra, e la sua esperienza e conoscenza dell’ambiente saranno elementi preziosi per il nuovo allenatore.

 

Marco Bruzzichessi, sei ancora l’allenatore dei portieri dell’Arzignano Valchiampo. Che sensazioni hai provato nel raggiungere anche quest’anno l’accordo con il club?

“L’accordo raggiunto con l’Arzignano è stato il consolidamento della fiducia reciproca che ci lega ormai da due anni: la società ha sicuramente valorizzato il mio lavoro così come io la loro serietà e professionalità”.

 

Che idea ti sei fatto del nuovo portiere Manuel Enzo? Ci descrivi le sue caratteristiche?

“Manuel è un giocatore giovane che viene da una stagione da protagonista con il Legnago. La prima impressione è stata di un ragazzo serio e dedito al lavoro, tecnicamente completo con ampi margini di miglioramento”.

 

Hai avuto modo in questi primi giorni di lavoro di conoscere mister Spinale. Che idea ti sei fatto della squadra che sta nascendo?

“Dai primi allenamenti e direttive credo che vedremo una squadra determinata e con precisi principi di gioco. Al momento, in attesa di conoscere la categoria, la rosa non è ancora completa, ma so che sono state ponderate le qualità umane oltre a quelle tecniche. Questo permette sicuramente allo staff tecnico di lavorare nel migliore dei modi”.

 

Per i pochi che ancora non ti conoscessero, come dobbiamo descrivere il tuo modo di lavorare con la squadra?

“Personalmente cerco di stimolare l’aspetto tecnico proprio del ruolo, cercando di renderlo rispondente alle caratteristiche della squadra e alle richieste del Mister”.

 

Infine, che messaggio mandiamo alla città e alla tifoseria affinché ci siano vicine nella prossima stagione?

“Sono sicuro che la città di Arzignano continuerà a dimostrare la vicinanza alla squadra come ha fatto in questi anni. …e spero che sia un campionato “gagliardo”!

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

Credits Foto: Antonio Trogu

Altri articoli