Campionato_Serie_C_banner_Web

INTERVISTE. 7° PUNTATA – FILIPPOZZI: “SEGRETO? IMPEGNARSI, SEMPRE E COMUNQUE DIVERTENDOSI”

Settima puntata della nostra nuova rubrica settimanale sui personaggi del club – Tocca oggi al tecnico degli Esordienti Under 11, grande conoscitore del lavoro coi più giovani

 

ARZIGNANO (VI) – Settima puntata della nostra rubrica sui personaggi del settore giovanile di FC Arzignano Valchiampo. Oggi scambiamo quattro chiacchiere con Ivan Filippozzi, da qualche anno in gialloceleste e uno tra gli artefici della crescita di tanti giovani talenti di questo importante vivaio.

 

Ivan Filippozzi, approfittiamo di questo momento di stop forzato, per chiederti che giudizio ti senti di dare all’annata dei tuoi ragazzi dal punto di vista della loro crescita?

“Buono, i ragazzi dopo logiche e comprensibili difficoltà iniziali hanno saputo con grande impegno sul campo migliorare sia dal punto di vista tecnico che da quello comportamentale”.

Per questa squadra si tratta di un anno molto “formativo”, indipendentemente dai risultati. Come valuti questa annata a livello personale e inerente la crescita dei ragazzi?

Sicuramente a livello personale la valuto come un’annata di crescita e di impegno sodo, mentre per quel che riguarda la squadra più in generale una stagione di sicura crescita sia dal punto di vista calcistico che umano”.

Da sempre il settore giovanile rappresenta il presente ed il futuro di un club. Da quando sei in gialloceleste, che cosa ti ha colpito maggiormente di questa società sul lavoro coi giovani?

“L’impegno, la serietà e la competenza con cui i responsabili operano durante l’arco della settimana è la base della crescita di un settore giovanile e qui ad Arzignano nei due anni che sono qui ho sempre trovato tutto questo, il che è di grande aiuto per noi mister”.

Tu alleni l’U11 Esordienti, una categoria molto formativa sia dal punto di vista tecnico che da quello umano/caratteriale. Se dovessi dare un consiglio ai tuoi ragazzi che vogliono provare ad avere un futuro in questo sport, cosa diresti loro?

“L’Under 11 è una categoria molto formativa in cui è importante curare le basi tecnico/individuali oltre che quelle comportamentali: se potessi consigliare qualcosa ai ragazzi direi loro di impegnarsi sempre al massimo sempre e comunque divertendosi”.

Tu hai una profonda conoscenza di questo settore giovanile. Che idea ti sei fatto sulle prospettive di crescita dei ragazzi che hanno il privilegio di far parte di questa grande famiglia?

“Le prospettive di crescita per i ragazzi qui ad Arzignano secondo il mio punti di vista sono molto alte in quanto gli stessi hanno possibilità di fare esperienze molto formative per la loro crescita tecnica e caratteriale”.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

Altri articoli