Campionato_Serie_C_banner_Web

IL PERSONAGGIO. Bruno Janeiro e la sua U17 Nazionale: “Lavoriamo per preparare al meglio i ragazzi per la Berretti”

Uno dei nuovi allenatori del settore giovanile gialloceleste ci racconta le emozioni delle prime settimane ad Arzignano, e le prospettive della sua squadra, per il presente e per il futuro

 

ARZIGNANO (VI) – Ricomincia una delle rubriche più attese inerente il nostro settore giovanile. Ogni settimana andremo a presentarvi un personaggio. Partiamo da Bruno Janeiro, allenatore della Under 17 Nazionale dell’FC Arzignano Valchiampo.

Tecnico portoghese, nativo delle Isole Azzorre, da sempre ha lavorato con settori giovanili importanti. In Germania ha ricoperto il ruolo di Allenatore della Rappresentativa Europa U17 per la Federazione Calcio Americana, mentre in Italia ha collaborato col Vicenza Calcio, allenando l’Under 17, ed ha lavorato in settori giovanili importanti come Creazzo e Montecchio Maggiore, prima dell’approdo quest’anno ad Arzignano.

Ecco le sue prime sensazioni dell’ambiente gialloceleste. “Ad Arzignano si respira ancora una aria “pulita” –spiega- ed è stimolante questa nuova avventura fra i professionisti. Ho trovato persone molto preparate e con disponibilità massima ad aiutarci nel nostro lavoro con cuore e tanta passione, per onorare al meglio questa maglia. Vedo che ogni giorno cercano di collaborare al massimo delle loro possibilità, per far crescere più possibile le nostre squadre giovanile in questa difficile sfida. Dobbiamo ancora migliorare, ma vedo l’impegno e progetti seri per fare di questa oggi piccola realtà una realtà oltre all’Ovest Vicentino. Vedo fra compagni e allenatori l’umiltà e la consapevolezza di questo “Gap” che c’è al momento, rispetto ad altre realtà, ma lavoriamo con tutte le risorse disponibile in modo da colmarlo al più presto. Ho fiducia che presto questa società potrà sorprendere e diventare una realtà consolidata nel settore giovanile italiano”.

Janeiro ci racconta un po’ le caratteristiche della sua U17. “Ho avuto in dote un gruppo in maggioranza di ragazzi che giocavano già in questa società, rinforzato con qualche arrivo. Il gruppo ha una buona base, con la quale stiamo lavorando per crescere e per affrontare questa difficile sfida di un campionato di livello superiore come il campionato Nazionale”.

Il processo di adattamento alla nuova realtà sta procedendo secondo i piani. “Il gruppo si sta amalgamando e sta comprendendo le difficoltà legate al campionato. L’attesa è grande e dopo un periodo con qualche difficoltà dovuta ad infortuni ed altre problemi siamo ripartiti. La società non ci ha chiesto altro che rappresentarla con dignità, orgoglio e impegno in ogni campo. Ci siamo ed è bello ricevere dagli avversari il rispetto ed i complimenti. Certo è però che vogliamo l’ambizione di migliorare ancora e alzare l’asticella delle ambizioni. Una volta adattati a questo campionato vogliamo elevare il livello delle nostre prestazioni”.

“Aspettiamo con serenità ed umiltà l’attimo giusto. Dobbiamo continuare la nostra difficile sfida a testa alta. Vogliamo avere un bel numero di nostri ragazzi pronti per la Berretti il prossimo anno”.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

Altri articoli