Campionato_Serie_C_banner_Web

ARZIGNANO VALCHIAMPO ESPUGNA RAVENNA E CONQUISTA LA PRIMA VITTORIA IN SERIE C!

Contro la squadra romagnola, reduce da due vittorie esterne di fila con Triestina e Padova, la truppa di Colombo riesce a centrare un successo di vitale importanza nell’economia del campionato. Di Bonalumi nel primo tempo e Cais nella ripresa le reti vincenti. Ora testa al derby col Vicenza di mercoledì sera al Menti!

 

RAVENNA – Vittoria, prima vittoria, tremendamente meritata vittoria! L’FC Arzignano Valchiampo riesce ad espugnare il Bruno Benelli di Ravenna, vince per 2-1 al termine di una partita combattuta e brinda al primo successo stagionale nel Campionato di Lega Pro. Una vittoria fortemente voluta da tutto l’ambiente, che arriva al termine di una partita difficilissima, contro un avversario che veniva da due vittorie esterne di prestigio contro Triestina e Padova. Ma stasera, contro la voglia di vincere dei giallocelesti, non c’è stato nulla da fare!

SCELTE – Mister Colombo deve rinunciare a Pasqualoni squalificato, e agli infortunati Heatley e Casini. In attacco spazio a Ferrara, al fianco di Piccioni e Rocco, mentre al centro della difesa Bonalumi vince il ballottaggio con Bigolin. Conferma per Lo Porto a sinistra.

PRIMO TEMPO – Prima parte della partita che risulta equilibrata, con le due squadre a studiarsi. L’equilibrio viene rotto al 15’: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, svetta Bonalumi che porta in vantaggio i giallocelesti. Al 20’ Colombo deve rinunciare a Piccioni: al suo posto Cais. Al 21’ nuova chance per l’Arzignano, con Maldonado che lancia proprio Cais, ma la difesa di casa si salva. Il Ravenna cresce, e dopo aver creato con Lora una ghiotta occasione al 24’, due minuti pareggia i conti con un tiro all’incrocio di Purro. Al 35’ cross di Grassini per Raffini, palla che termina a lato. Un minuto più tardi, sugli sviluppi di un’azione creata da Selleri. Torna pericoloso l’Arzignano prima dell’intervallo, al 43’ con il colpo di testa di Cais che sfiora di poco la porta di Spurio.

RIPRESA – Ad inizio ripresa Colombo decide di cambiare Lo Porto e Balestrero per Barzaghi e Valagussa. La partita rimane molto intensa. Al 76’ l’Arzignano rompe gli indugi e si riporta meritatamente in vantaggio, col secondo gol esterno stagionale di Cais, che bissa dunque la rete realizzata a San Benedetto del Tronto, con una grande giocata che regala alla fine tre punti di vitale importanza per la sua squadra. Il Ravenna inserisce Giovinco per Jidayi, mentre nell’Arzignano Pattarello prende il posto di Ferrara. Nel finale il Ravenna spinge sul pedale dell’acceleratore a caccia del gol del pareggio, ma l’Arzignano non concede spazi e porta a casa una vittoria importantissima.

TESTA AL DERBY – Finisce dunque con il primo storico successo dell’Arzignano e ora testa al doppio turno casalingo della prossima settimana al Menti, che inizierà mercoledì sera col derby contro il LR Vicenza Virtus con fischio d’inizio alle 20.45, e terminerà domenica prossima alle 17.30 contro la Feralpi Salò.

 

RAVENNA – FC ARZIGNANO VALCHIAMPO 1-2 (p.t. 1-1)

RAVENNA: Spurio, Grassini, Ronchi, Raffini, Nocciolini, Selleri (st 21’ Papa), Purro, D’Eramo, Sirri, Jidayi (st 30’ Giovinco), Lora (st 40’ Fyda). In panchina: Cincilla, Ricchi, Pellizzari, Nigretti, Sabba, Mustacciolo. Allenatore: Foschi

ARZIGNANO: Tosi, Bonalumi, Lo Porto (st 1’ Barzaghi), Maldonado, Balestrero (st 1’ Valagussa), Rocco (st 45’ Anastasia), Perretta, Tazza, Bachini, Piccioni (pt 20’ Cais), Ferrara (st 35’ Pattarello). In Panchina: Faccioli, Amatori, Hoxha, Bozzato, Russo, Bigolin. Allenatore: Colombo

Arbitro: Cavaliere di Paola. Assistenti: Votta di Moliterno e Dell’Orco di Policoro.

Reti: 16’ Bonalumi (AR), 26’ Purro (RA), 74’ Cais (AR)

Note. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Selleri, D’Eramo, Cais, Barzaghi. Angoli: 2-3. Min. Rec: pt 3’; st 3’.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

Altri articoli