Campionato_Serie_C_banner_Web

COLOMBO VUOL VEDERE UNA REAZIONE: “UNA SQUADRA SI VEDE DA COME SI RIALZA DOPO UN KO”

Il tecnico dell’Arzignano Valchiampo presenta le difficoltà della sfida contro il quotato Sudtirol (Sabato alle 15.00 al Menti), analizza il momento della squadra chiamata a riscattare la sconfitta di San Benedetto del Tronto e parla del rientro in gruppo di Anastasia. Ancora lontani dal rientro invece Russo e Bigolin

 

VICENZA (VI) – In previsione della quinta partita di andata del Campionato di Serie C, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Alberto Colombo, nella conferenza stampa pre-gara svoltasi allo Stadio Menti di Vicenza ha parlato di come la squadra arriva all’impegno casalingo contro il Sudtirol, che si giocherà eccezionalmente Sabato pomeriggio alle 15.00, dopo una settimana di preparazione.

“Ci aspetta una partita molto complicata contro un avversario molto forte –spiega- anche loro sono reduci da un ko che quindi li avrà caricati ad una reazione. Avranno voglia anche loro di riscatto”.

“Credo che la squadra ora debba dare un forte segnale di reazione dopo la sconfitta di San Benedetto che per come è arrivata fa male, visto che gli episodi hanno vanificato la prestazione positiva, specie nel secondo tempo. Credo che una squadra si veda proprio quando cade; il modo in cui si rialza o prova a farlo ti dà la dimensione del livello raggiunto”.

“La condizione generale della squadra mi sembra buona. Uso il condizionale perché non si sa mai. Potrebbe rientrare col gruppo Anastasia, ma ci vorrà qualche settimana per rivederlo operativo in campo il giorno della partita. Già il fatto che sia tornato ad allenarsi coi ragazzi è un primo segnale positivo”.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

 

Altri articoli