Il centrocampista foggiano si gode l’importantissimo gol e l’ottima prestazione di Porto Tolle, traccia un bilancio della sua seconda stagione in gialloceleste, annata che lo ha visto purtroppo spesso alle prese con fastidi fisici, e chiama a raccolta il pubblico per la sfida del “Dal Molin” contro l’Este

 

ARZIGNANO (VI) – Vittoria dall’importanza incredibile quella centrata in scioltezza dall’Arzignano Valchiampo sul sempre ostico campo del Delta Porto Tolle. Sia perché regala il tredicesimo successo di un sontuoso girone di ritorno, sia perché permette di guadagnare due punti preziosi sulle due più dirette inseguitrici. Nel turno “prepasquale” la squadra ha vinto e convinto, e uno degli assoluti protagonisti del netto successo sui portotollesi è stato un ritrovato Daniele Forte, autore del gol della sicurezza e di una prova di grande qualità e sostanza. Dopo essersi lasciato alle spalle diversi fastidi di natura fisica che lo hanno molto limitato in questa seconda parte di annata, anche lui si presenta finalmente al top della condizione psicofisica per questa volata finale che prevede le due sfide con Este e Chions.

 

Daniele Forte, l’Arzignano ha giocato sul campo del Delta Porto Tolle, vincendo per 3-0. Che partita è stata, che valutazioni ti senti di fare sulla prestazione della squadra?

“Abbiamo fatto una buona partita, l’abbiamo interpretata nel modo giusto e siamo riusciti ad andare subito in vantaggio. Poi per una volta gli episodi ci sono stati anche favorevoli e noi siamo stati comunque bravi ad approfittarne freddamente, a raddoppiare ad inizio secondo tempo. Ma abbiamo semplicemente fatto quello che dovevamo”.

Nel prossimo turno sarete impegnati al “Dal Molin” contro l’Este. Che partita dobbiamo aspettarci e quale dovrà essere lo spirito da vedere in campo?

“Contro l’Este sarà una partita da non sottovalutare assolutamente, noi come sempre scenderemo in campo per vincere, ma sempre con un occhio all’equilibrio: ci vuole calma, testa ed attenzione e non aver voglia di strafare da subito, ben sapendo che in caso di vittoria saremmo ancora più vicini all’obiettivo…”.

A livello personale come giudichi la tua seconda annata ad Arzignano?

“Sono abbastanza contento, durante la stagione ho avuto un paio di problemi fisici che non mi hanno permesso di essere sempre al top, e purtroppo non ho realizzato molti gol come invece avevo sempre fatto negli ultimi anni. Ma va bene così, si vede che in questa stagione c’era bisogno di altro. Per me viene sempre prima il bene della squadra”.

Che messaggio lanciamo all’ambiente Arzignano per starvi vicino in questo delicato rush finale?

“Domenica prossima speriamo di avere una bella cornice di pubblico, che possa darci un’ulteriore spinta per raggiungere la vittoria che tanto desideriamo”.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com