L’attaccante italoalbanese, determinante nel successo casalingo ottenuto col Tamai grazie al gol dell’assoluta sicurezza, ha già in testa la sfida di domenica prossima al “Gabbiano” contro i padovani terzi della classe

ARZIGNANO (VI) – Ha giocato come al solito una partita di grande sacrificio, sia in fase d’attacco che di aiuto ai compagni in ripiegamento. E poi ha contribuito con il suo gol a chiuderla, aiutando la squadra a portare a casa tre punti importantissimi dopo le amarezze di Montebelluna. Ersid “Pluto” Pllumbaj è tornato a gonfiare la rete nel momento più necessario, ovvero quello della contemporanea assenza di Odogwu e di Valenti: si è fatto trovare pronto, ed assieme ai suoi compagni è riuscito a battere i friulani per provare a proseguire la rincorsa al primato.

 

Ersid, ieri avete giocato al Dal Molin contro il Tamai, vincendo per 2-0. Che valutazioni ti senti di fare del risultato, e della prestazione della squadra?

“Abbiamo affrontato una partita difficile, contro una squadra in forma cui sapevamo bene sarebbe stato molto difficile fare goal. La squadra ha fatto bene nonostante qualche assenza pesante, tutti quelli che hanno giocato hanno risposto alla grande: ricordiamo sempre che non giocare con continuità e farsi trovare comunque pronti non è mai facile”.

Si doveva cercare di riscattare il bruciante ko di Montebelluna. Come valuti il momento della squadra?

“Montebelluna è stato un incidente di percorso: ieri contavano la prestazione e l’atteggiamento. La squadra sta bene, e quando giochiamo così possiamo vincere tutte le partite”.

Nella prossima giornata si giocherà il big match a Campodarsego. Quanto sarà grande l’importanza di questo scontro diretto nell’economia della stagione?

“Domenica ci aspetta una delle nove finali rimanenti, contro una grande squadra: loro sono terzi in classifica, ed ovviamente per provare a tornare in corsa per il campionato faranno di tutto per portare a casa i tre punti. Ma per noi non cambia niente, siamo consapevoli della nostra forza: se scendiamo in campo con l’atteggiamento giusto secondo me non ce n’è per nessuno, se invece siamo quelli di Montebelluna è dura fare punti con chiunque… Penso che domenica ci giochiamo una stagione intera: andremo lì per vincere, come abbiamo sempre fatto ovunque”.

Quali dovranno essere le ambizioni della squadra in questo rush finale?

“La nostra ambizione è quella di provare a vincere il campionato, e lotteremo fino alla fine per provarci. Sarà fondamentale l’atteggiamento che avremo partita dopo partita: dovremo giocare le nove partite che rimangono con il fuoco negli occhi”.

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com