Il funambolico esterno toscano ha giocato, come spesso ha abituato, una partita di livello assoluto, mettendo in costante difficoltà la difesa della Clodiense, ed alla fine ha meritatamente timbrato il cartellino con un gol da cineteca

ARZIGNANO (VI) – Ha fatto un gol da stropicciarsi letteralmente gli occhi: un gesto tecnico così lo si vede sempre più di rado sui campi di gioco, specie in Serie D. Ma Super Nick è così: ha un talento cristallino, che ad Arzignano si è imparato a conoscere fin da quando è arrivato a metà della passata stagione: Niccolò Valenti è un giocatore che non puoi non amare sportivamente parlando, perché ha dei numeri ed una classe innata che ti non possono non far amare questo sport. Contro la Clodiense è stato una mina vagante per tutta la partita, ha creato costante scompiglio in area avversaria, e alla fine ha anche meritatamente timbrato il cartellino con un gol da cineteca che ha fatto esplodere il Dal Molin.

Niccolò, ieri l’Arzignano ha giocato in casa con la Clodiense vincendo per 4-2: che partita è stata, che valutazioni ti senti di fare sulla prestazione della squadra?

“E’ stata una bella partita, abbiamo avuto totalmente il pallino del gioco sempre in mano, ma nonostante questo la Clodiense ha cercato ovviamente di metterci in difficoltà. Credo che nel complesso la squadra abbia fatto una grande prestazione di gioco e di cuore!”

Ancora una volta sotto nel punteggio, ma poi grande cuore per rimetterla in sesto! Come ti spieghi questa situazione che si ripete?

“Eh sì, ancora una volta siamo andati sotto, purtroppo! Ma dobbiamo decisamente lavorarci su questo aspetto! Ma abbiamo dimostrato ancora una volta di essere una squadra non solo di grandi valori tecnici, ma anche morali!”

Per te un gran gol ed una prestazione scintillante! A livello personale come giudichi il tuo inizio di stagione, la prima dall’inizio ad Arzignano?

“Sono contentissimo per il gol, e anche della prestazione: devo dire che come inizio di stagione sono soddisfatto ma ancora è lunga, quindi non c’è tempo per rilassarsi e penso solo a cercare di fare meglio!”.

Nel prossimo turno sarete impegnati ancora al Dal Molin contro il neopromosso Sandonà. Che partita dobbiamo aspettarci e quale dovrà essere lo spirito da vedere in campo?

“Rigiocheremo in casa, sarà una guerra come tutte le domeniche, ma sul nostro campo dobbiamo cercare sempre di vincere e dare continuità ai risultati”

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com