E’ stata la squadra nerazzurra di Cristian Chivu ad aggiudicarsi la vittoria di una kermesse internazionale di livello assoluto per la categoria Giovanissimi. Ottima figura dei padroni di casa dell’Arzignano Valchiampo; l’appuntamento all’anno prossimo

 

ARZIGNANO (VI) – Un weekend all’insegna del grande calcio giovanile, quello che si è tenuto dal 31 agosto al 2 settembre sui campi di Arzignano, Tezze, Trissino e Castelgomberto. Si, perché si è svolta nel migliore dei modi la nona edizione del Torneo Internazionale voluto dalla Fondazione Graziano Peretti per sostenere le attività della propria Onlus. Il ricavato sarà infatti devoluto al proseguimento di un progetto a favore dei bambini autistici.

Dodici le squadre che si sono contese il trofeo, per un totale di circa 240 giovani atleti, per un torneo dall’altissimo valore tecnico: stiamo parlando del Barcellona (Spagna), di Juventus, Inter, Torino, Atalanta, dei campioni uscenti dello Sparta Praga (Repubblica Ceca), della neonata L.R. Vicenza Virtus, di Cittadella, Udinese, Venezia, Hellas Verona e dei padroni di casa dell’Arzignano Valchiampo. Insomma, il meglio del panorama nazionale ed internazionale del calcio giovanile.

Il ricavato della raccolta fondi attivata durante il torneo sarà devoluto al proseguimento di un progetto a favore dei bambini autistici. In collaborazione con l’Ulss 8 Berica, il progetto mira a sostenere la diagnosi precoce della malattia, organizzare incontri rivolti ai genitori e finanziare l’acquisto di materiale scolastico didattico e per la psicomotricità appositamente pensato per l’educazione dei bambini affetti da autismo.

Il successo finale è andato ai nerazzurri dell’Inter di Christian Chivu, che hanno battuto in mattinata il Barcellona per 4-0 nella prima semifinale, per poi imporsi sul Torino (che in semifinale aveva eliminato la squadra campione uscente) per 1-0 nella finalissima.

Bellissima esperienza per i Giovanissimi dell’Arzignano Valchiampo, che inseriti in un girone di ferro con Barcellona, Juventus, Vicenza e Udinese, se la sono giocata alla pari con tutte le più blasonate avversarie, perdendo di misura con le prime tre nel girone eliminatorio, ma vincendo coi friulani nella fase finale.

Quest’anno le donazioni potranno essere fatte online collegandosi alla pagina Facebook del Torneo Peretti (http://www.facebook.com/TorneoGrazianoPeretti).

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

Tel. 393/0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com

Il nostro responsabile Andrea Zanovello con Cristian Chivu