Luca Ferri, difensore classe 1991

Cresciuto nel vivaio dell’Albinoleffe, gioca poi nei professionisti con le maglie di Prato, Cuneo e Pergolettese. Negli ultimi quattro anni ha vestito in Serie D le maglie di Pro Sesto e Caravaggio. “Arzignano regala stimoli di cui a ventisette anni non potevo privarmi”

ARZIGNANO (VI) – Non conosce davvero sosta il lavoro del diesse Mattia Serafini, impegnato in questi frenetici giorni di calciomercato estivo a costruire un Arzignano Valchiampo che possa ancora recitare un ruolo di primo piano anche nel prossimo campionato di Serie D 2018/19.

Dopo l’arrivo di Munaretto dall’Este, il club gialloceleste ha definito l’ingaggio di Luca Ferri, un altro difensore centrale che andrà quindi a rafforzare la retroguardia della squadra allenata da mister Daniele Di Donato.

Nato a Calcinate, in provincia di Bergamo, il 7 febbraio 1991, Ferri cresce nel settore giovanile dell’Albinoleffe, ma inizia la sua avventura nei professionisti nella stagione 2010/11, difendendo i colori del Prato in Lega Pro Seconda Divisione, dove colleziona 21 presenze. Un anno dopo passa al Cuneo, sempre in Lega Pro Seconda Divisione, dove contribuisce con le sue 21 presenze alla vittoria del campionato ed alla promozione nell’allora Lega Pro Prima Divisione, per rimanere anche l’anno successivo e totalizzare 10 presenze.

Nel 2013/14 passa alla Pergolettese, in Seconda Divisione, e si mette in luce con 23 presenze. Nel 2014/15 e 2015/16 gioca in Serie D con la Pro Sesto, collezionando 62 presenze in due campionati, e mettendo a segno pure il primo gol in carriera. Negli ultimi due campionati, 2016/17 e 2017/18, gioca con la maglia dell’US Caravaggio, in Serie D: 31 presenze e 5 gol il primo anno, 24 presenze, sempre da titolare, il secondo.

DICHIARAZIONI DS MATTIA SERAFINI

“Ferri è un ragazzo molto interessante, su cui eravamo molto vigili da un paio d’anni, per le qualità tecniche ed anche umane che possiede. A Caravaggio era uno dei pilastri, era diventato anche capitano: si tratta di un ragazzo del ’91, al top della carriera, che ha grande esperienza anche in categorie superiori. Lo reputo un difensore molto forte, rapido e veloce: la sua qualità migliore è senza dubbio la spiccata capacità nell’impostazione del gioco. E’ un profilo perfetto per la nostra idea di gioco. Gli do il mio benvenuto a nome di tutta la Società e del Direttivo: l’ho visto da subito molto contento di venire a giocare ad Arzignano. Sono sicuro che ci potrà dare una grande mano”.

LA SCHEDA

NOME: Luca

COGNOME: Ferri

DATA E LUOGO DI NASCITA: 07/02/1991 a Calcinate (BG)

RUOLO: Difensore Centrale

PIEDE: Destro

ALTEZZA E PESO: 182 cm per 75 kg

 

INTERVISTA

 

Luca Ferri, sei un nuovo giocatore dell’Arzignano Valchiampo. Che sensazioni provo dopo questo accordo?

“Sono davvero entusiasta di aver raggiunto l’accordo con una squadra blasonata ed in grandissima crescita come l’Arzignano e non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura!”.

 

Quali motivazioni ti hanno portato a scegliere questa soluzione rispetto alle altre proposte che avevi ricevuto?

“Ho scelto Arzignano perché tutti sanno che è una società seria con ambizioni vere di cui un giocatore a ventisette anni non può sicuramente privarsi”.

 

Per chi non ti conosce, come descriveresti il Ferri dentro e fuori dal campo?

“Fuori dal campo sono certamente un ragazzo con la testa sulle spalle, mentre per quanto riguarda l’aspetto di campo mi reputo un gran lavoratore con la costante voglia di migliorarsi!”.

 

Da un difensore come te ci si aspetta grande grinta e di far prendere pochi gol dalla squadra. Che messaggio ti senti di mandare ai tuoi nuovi tifosi?

“Ai tifosi ci tengo a dire che da me avranno sempre il massimo impegno, e che assieme a tutta la squadra cercheremo di soddisfare le loro aspettative!”.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

Tel. 393 0291646 – ufficiostampa.arzignanochiampo@gmail.com