Poker dei 2003 al Caldiero con doppio bis

Poker servito dei giovanissimi 2003 di mister Ruocco che domenica sul campo amico di Altavilla hanno inflitto un secco 4 a 0 ai colleghi del Caldiero Terme dopo una partita equilibrata nella prima parte e a senso unico nella ripresa dove i giallocelesti hanno colpito con cinismo confermando così il secondo posto in classifica.
Partono bene i veronesi del Caldiero con la difesa gialloceleste che fa buona guardia. Al 13′ passaggio filtrante di Dal Fitto per Preto dove è bravo il portiere ospite Aldegheri a prendere il tempo e bloccare la palla sui piedi dell’attaccante arzignanese. Al 20′ tiro dal limite di De Natale parato sicuro da Framarin. Al 24′ Preto recupera palla dopo un contrasto al centro del campo, discesa sulla corsia si sinistra e poi da posizione defilata mette dentro per Stecco che lascia sfilare la sfera verso Dal Maso (nella foto) che di prima intenzione calcia di potenza colpendo il palo e festeggiando la palla in rete per il vantaggio dei padroni di casa. Al 28′ ancora Arzignano pericoloso con un bel tiro da fuori di Dal Brolo che esce di poco a lato. Al 33′ si vede il caldiero in attacco con un tiro dalla distanza di Fraccaro che esce a lato.
Nel secondo tempo parte bene l’Arzignano che all’8′ raddoppia: bel lancio lungo di Meggiolaro che innesca Preto che scende in fascia e mette dentro per Dal Maso che di prima la mette in rete firmando il 2 a 0 e la personale doppietta. Al 19′ il Caldiero si rende pericoloso con un gran tiro di Dal Sasso dalla tre quarti palla che si stampa sulla traversa e mette i brividi a Framarin. Al 22′ punizione dai 35 metri per i giallocelesti: batte lo specialista Dal Fitto con un gran gol sotto al sette, gol bis dopo quello col Montecchio. Al 27′ altra discesa di Preto che entra in area, passa a Cracco che va al tiro ma para Aldegheri. Al 29′ disattenzione della difesa del Caldiero, retropassaggio al portiere che prende con le mani, punizione di seconda in area batte con Dal Brolo che tocca per Dal Fitto che insacca e firma il poker arzignanese e la sua doppietta. Serie di cambi per entrambe le squadre e ancora Arzignano vicino al gol con Cracco al 32′, tiro preciso ma facile presa per l’estremo difensore Aldegheri. Nei minuti di recupero ultimo brivido con tiro da fuori diRamon bloccato Aldegheri.

ARZIGNANO VALCHIAMPO-CALDIERO TERMEN 4-0
ARZIGNANO VALCHIAMPO
: Framarin, Galiotto, Perin, Lazzaris, Papasidero, Meggiolaro, Stecco, Dal Brolo, Preto, Dal Fitto, Dal Maso. All. Ruocco.
A disposizione: Manzella, Boschetto, Negro, Ramon, Dugatto, Cracco, Kasa.
CALDIERO TERME: Aldegheri, Marchionni, Campana, Antolini, Pace, Dal Sasso, Marconcini, Fraccaro, De Natale, Turra, Nogara. All. Zamperini.
A Disposizione: Confente, Donà, Vinciguerra, Albertini, Albi, Ecca, Palmieri.
RETI: pt 24′ Dal Maso (AV). St 8′ Dal Maso (AV), 22′ e 29′ Dal Fitto (AV).